Conte è finito,il governo paralizzato. Salvini invoca a La Stampa una election day in autunno - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 8 giugno 2020

Conte è finito,il governo paralizzato. Salvini invoca a La Stampa una election day in autunno

Matteo Salvini, leader annuncia la fine della collaborazione con il governo delle quattro sinistre del premier Giuseppe Conte nel corso di una intervista rilasciata a La Stampa, storico quotidiano torinese.
Giuseppe Conte è finito, sostiene Salvini, andiamo a votare in autunno. Abbiamo provato a collaborare con questo governo ma non c'è stato ascolto. Una election day con comunali e regionali. Basta con esecutivi camuffati e sostegni esterni, via questo governo ideologico contrario alla libertà di impresa, di culto, alle scuole ed agli ospedali privati.
Anche in Europa, precisa Salvini, auspicano un governo stabile. Sarebbe un'operazione verità perché questa variegata maggioranza non è assolutamente in grado di affrontare il rilancio dell'economia.
"Altro che Stati generali dell’economia, insiste Salvini, che servono a chi non ha le idee chiare a prendere tempo. Gli altri Paesi europei sono molto più avanti di noi. Grecia, Spagna, Portogallo, Francia, Germania hanno investito più di noi senza aspettare il Meccanismo Europeo di Stabilità,con i loro soldi. La Francia investe 18 miliardi sul turismo, noi non siamo arrivati a tre. Nei prossimi mesi si decide il destino dell’Italia per i prossimi trent’anni. Se, conclude Salvini, come nel dopoguerra ci fosse un De Gasperi, uno direbbe “mi rassegno”, ma noi abbiamo Bonafede e Azzolina. C’è la fila di aziende francesi pronte a comprare aziende italiane. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3