Regionali 2020, Salvini: se il centro destra si rinnova male non fa - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 12 giugno 2020

Regionali 2020, Salvini: se il centro destra si rinnova male non fa

Noi vogliamo il programma migliore e le persone migliori, non voglio mettere bandierine, non mi interessa. Come governa la Lega lo dimostrano i governatori e i sindaci della Lega, poi è giusto che ci sia spazio per tutti. Semplicemente, se in Campania la sinistra propone come cambiamento De Mita, De Luca, Mastella e Cirino Pomicino, io penso che dalla Lega e dal centrodestra gli elettori napoletani e campani si aspettino qualcosa che guarda avanti e non indietro".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega nel corso di Porta a Porta, la trasmissione di approfondimento politico condotta da Bruno Vespa su Rai Uno, a proposito degli accordi del centro destra in vista delle prossime elezioni regionali.
La nostra priorità, ha precisato Salvini, è quella di dare ai pugliesi ed ai campani il cambiamento. Poi, se nel centro destra si fa uno sforzo di rinnovamento male non si fa.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3