Regionali Campania 2020 l'avvertimento di Salvini agli alleati: esigo liste pulite senza indagati - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 22 giugno 2020

Regionali Campania 2020 l'avvertimento di Salvini agli alleati: esigo liste pulite senza indagati

Nel corso dell'intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega ed aspirante premiet per la coalizione di centro destra alle prossime politiche,  e' stato fin troppo chiaro e diretto, per quanto concerne le prossime elezioni regionali della Campania previste per domenica 21 e lunedì 22 settembre.
"In Campania, tuona Salvini,  chiedo liste pulite, sopra ogni aspetto, anche da parte degli alleati. Di amici e parenti indagati non ne voglio vedere neanche uno".
Un'uscita politicamente scorretta che puo'rischiare di alimentare ulteriormente la tensione tra la Lega e Forza Italia che insieme a Fratelli d'Italia devono stringere l'accordo sul nome del candidato da opporre al governatore uscente Vincenzo De Luca, che dovrebbe essere Stefano Caldoro, già governatore della Campania nel quinquennio 2010-2015 e leader dell'opposizione di centro destra in consiglio.
Ulteriori ritardi sulla scelta del candidato governatore possono compromettere una situazione già  difficile, anche alla luce della fuga, direzione centro sinistra di candidati da migliaia di preferenze ed ex alleati come Clemente Mastella, sindaco di Forza Italia, Aldo Patriciello euro parlamentare azzurro, Ciriaco De Mita grande elettore ed organizzatore di una lista centrista alle regionali del 2010.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3