Salvini attacca Bonafede su Mafia Capitale. Cinque Stelle: Carminati fuori per decorrenza dei termini - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 17 giugno 2020

Salvini attacca Bonafede su Mafia Capitale. Cinque Stelle: Carminati fuori per decorrenza dei termini


"Dopo mafiosi e camorristi, esce di galera anche uno dei protagonisti di Mafia Capitale. Chi avvisa Bonafede?". Con queste parole, scritte sul proprio profilo Twitter commenta la scarcerazione di Massimo Carminati.
Parole che non potevano non scatenare infinite polemiche politiche. Tra i primi ad intervenire, rispondendo al leader leghista, sono i deputati del Movimento Cinque Stelle in commissione giustizia che in una nota dichiarano: le parole di Matteo Salvini sulla scarcerazione di Massimo Carminati dimostrano ancora una volta la totale mancanza di preparazione del leader della Lega.
Carminati è stato scarcerato per decorrenza dei termini di custodia e, al di la’ della questione tecnica, il ministro Bonafede ha già disposto gli accertamenti del caso".
"Insomma, mentre noi siamo a lavoro per discutere la riforma del processo penale voluta da Bonafede per rendere più rapidi ed efficaci i procedimenti, Salvini non perde occasione per provare a gettare fumo negli occhi dei
cittadini. Salvini farebbe bene a studiare come funzionano lo Stato e la giustizia, e magari dare per una volta un contributo positivo al dibattito"

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3