Salvini: in Calabria serve lavoro non vitalizi ai politici, ma la Lega non è senza peccato - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 1 giugno 2020

Salvini: in Calabria serve lavoro non vitalizi ai politici, ma la Lega non è senza peccato

I calabresi sono gente tosta che chiede piu' lavoro, strade e ferrovie sicure, ospedali efficienti e un futuro per i propri figli, non certo vitalizi ai politici".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega commentando nel corso della trasmissione Non è l'Arena, condotta da Massimo Giletti, la vicenda della legge approvata nell'ultima seduta del consiglio regionale della Calabria che prevede la possibilità per i consiglieri regionali decaduti, per motivi vari, di ottenere il vitalizio.
La legge, sulla quale nei giorni scorsi è scoppiata una rovente polemica politica, dovrebbe essere abrogata dal consiglio regionale che si riunirà il 3 giugno con una seduta straordinari convocata ad hoc da Domenico Tallini, presidente dell'Assemblea. Una legge,  per amore della verità, votata anche dai consiglieri della Lega. Chissà se Salvini, almeno privatamente, nel corso di una riunione di partito, abbia strigliato i consiglieri regionali del suo partito.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3