Avellino: il consigliere Graziano lascia la Lega. Distanze siderali con il commissario Pepe - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 15 luglio 2020

Avellino: il consigliere Graziano lascia la Lega. Distanze siderali con il commissario Pepe


Dopo il segretario provinciale giovanile Giuseppe D'Alessio, il coordinatore cittadino giovanile cittadino Claudio Iandolo, anche il consigliere provinciale Pino Graziano dice addio alla Lega prendendo le distanze dalla gestione provinciale del partito, guidato dal commissario il senatore lucano Pasquale Pepe.
Graziano era l’ unica bandiera della Lega nell’ente Provincia. Fu votato da ben trenta consiglieri comunali che gli consentirono l’ ingresso a Palazzo Caracciolo.“Distanza siderale tra il mio modo di fare politica e quello della struttura provinciale, la mia politica è basata sul coinvolgimento, sulla partecipazione, sul rispetto della persona e sulla libertà, dove per libertà non si intende anarchia bensì non essere sottomessi a nessuno ed essere padroni di esprimere il proprio pensiero scevro da condizionamenti. Per me finisce qui. Le continue scintille, le epurazioni, gli abbandoni e non ultimo quello del giovane D’ Alessio mi hanno portato a riflettere profondamente.
Non vado via sbattendo la porta, conclude Graziano,ma ho capito che ad oggi mi trovavo contesto che non rispettava i miei valori. Continuerò come sempre ad impegnarmi per le tantissime persone che hanno creduto in me e per i territori che mi onoro di rappresentare”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3