Ceccardi(Lega): Imagine è una canzone marxista. Lo ha detto Lennon. Revelli:le consiglio un corso di storia sul 900 - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 5 luglio 2020

Ceccardi(Lega): Imagine è una canzone marxista. Lo ha detto Lennon. Revelli:le consiglio un corso di storia sul 900


Per Susanna Ceccardi, candidato governatore  alle elezioni regionali della Toscana per il centro destra ed europarlamentare della Lega Salvini Premier, Imagine dei Beatles è una canzone marxista.
 A dirlo la stessa politica a In Onda, il programma di La7. Alla domanda se considerasse ancora Imagine una canzone comunista, dopo una polemica sollevata nel 2016 sulla scelta del sindaco di Cascina di far cantare il celebre brano di John Lennon alla recita di Natale delle scuole primarie, Ceccardi risponde: “Fu una considerazione anche letteraria, lo stesso John Lennon disse che era di ispirazione marxista e infatti le parole lo sono“. 
“Non usi John Lennon contro John Lennon”, ribatte il conduttore Luca Telese. “Immagini un mondo senza confini, religione e proprietà privata – continua la candidata del Carroccio – Un mondo così qualcuno lo ha immaginato…”.
 A quel punto interviene anche David Parenzo che incalza: “A me va benissimo, ma dipingere i Beatles come la succursale di Soros… mi sembra eccessivo..
Interpellato dai conduttori a chiudere la conversazione è il sociologo e storico Marco Revelli: “Ho ascoltato la canzone sempre con molto piacere senza mai nemmeno sospettare che sotto ci fosse una radice ideologica così precisa – dice – È una scoperta di questa sera e io consiglierei alla candidata toscana un breve corso sulle culture novecentesche“.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3