Covid-19. Santanchè (FdI): continuare chiusura stadi è da radical chic che non ascoltano popolo - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 16 luglio 2020

Covid-19. Santanchè (FdI): continuare chiusura stadi è da radical chic che non ascoltano popolo

Il governo ribadisce la volontà di non voler riaprire gli stadi, neppure in condizioni di sicurezza attraverso partecipazione dal vivo dei tifosi in numero contingentato. E’ incomprensibile questa scelta in un momento in cui altre attività, come i cinema, i teatri, i musei vengono riaperti. Non vorremmo che la decisione di continuare a tenere chiusi gli stadi sia figlia di una cultura radical chic che punta a penalizzare uno sport popolare come il calcio.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Daniela Santanché senatrice di Fratelli d'Italia nel corso del Question Time con il ministro Vincenzo Spadafora.
La senatrice sovranista ha inoltre dichiarato: "dove si è sordi alle richieste del popolo, che chiede di tornare a vivere e di smetterla con la politica del terrore. Fratelli d’Italia è da sempre schierata a tutela della vita ma raccoglie l’appello di milioni di italiani che, pur nel rispetto della sicurezza e della salute, vogliono tornare alla vita di tutti i giorni”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3