Diversamente abili, l'appello dell'associazione Mai Soli alla politica: che nessuno resti indietro - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 6 luglio 2020

Diversamente abili, l'appello dell'associazione Mai Soli alla politica: che nessuno resti indietro

di Igor Colombo

Quello della disabilità e delle conseguenti difficoltà che si presentano per i soggetti portatori di handicap sotto forma di quelle che vengono chiamate barriere architettoniche, continuano a rappresentare un ostacolo fisico che rende praticamente complicata al limite dell’impossibilità ,la mobilità per queste persone con limitate capacità motorie. In città , davanti a bar, supermercati, uffici pubblici, ci si imbatte sempre più spesso in questi ostacoli e sono di diverse tipologie come ,marciapiedi troppo alti, scale senza rampe, passaggi troppo stretti, insomma purtroppo ancora ai giorni nostri e con tutto un progresso tecnologico dalla nostra parte, si vedono sempre più spesso associazioni che lottano e si occupano di vigilare su tali diritti che dovrebbero essere inalienabili e di conseguenza garantiti ma che invece spesso rappresentano un vero e proprio vulnus inaccettabile per una società che vuol definirsi civile.
Tra le varie realtà che si occupano del rispetto di tali diritti vi è l’associazione “Mai soli” nata per volontà di Danila Maruca, calabrese di Lamezia Terme e residente nella provincia di Bolzano, militante di Casapound e madre di una bambina affetta dalla sindrome di Pitt Hopkins , una rara malattia caratterizzata da un’associazione tra ritardo mentale, dismorfismi facciali e respiro anomalo ed irregolare. Danila Maruca con la sua associazione è stata impegnata negli ultimi anni in una battaglia proprio in Calabria , in un comune dell’Hinterland lametino , Gizzeria Lido, luogo in cui alle ultime elezioni regionali è stato eletto in Consiglio il sindaco del posto Pietro Raso in quota Lega. Da circa due anni ,Danila è stata impegnata in una lotta per ottenere alcune cose che in una nazione che vuol definirsi civile e soprattutto in una località balneare e turistica , dovrebbero essere normali e scontati. 
La stessa presidente dell’associazione “Mai soli” ci racconta alla nostra redazione come fino ad un anno fa a Gizzeria lido mancassero adeguate pedane per il trasporto e la mobilità dei portatori di handicap, costruite alla carlona, il tutto lasciato all'insostenibilità più evidente per quelle famiglie con diversamente abili nel proprio nucleo. Accanto a tale deficienza strutturale per la disabilità, ci dice ancora Danila Maruca, mancava un parcheggio adibito per disabili con tanto di evidente segnaletica sia verticale sia orizzontale. Dopo mesi e mesi di lotta finalmente pochi giorni fa dal profilo facebook di Danila Maruca abbiamo potuto felicemente constatare come qualcosa sia cambiata , la stessa attivista infatti nel ringraziare l’amministrazione comunale di Gizzeria ,finalmente sensibile ed attenta alla problematica, ha documentato con tanto di foto pubblicate sul social, la costruzione di una pedana finalmente completa e che arriva fino in spiaggia annunciando altresì sullo stesso post che nei prossimi giorni verranno anche realizzati i tanto agognati parcheggi per disabili. “Lascia sempre il meglio di te ovunque tu vada” questo il motto utilizzato da Danila Maruca per accogliere e rendere pubblico quella che è una vittoria morale, politica e giuridica, anni di lotte terminate con l’ottenimento di un importante risultato e come la presidente di “Mai soli” tende a sottolineare, chi non ha il coraggio di ribellarsi non ha il diritto di lamentarsi. Danila Maruca infine ringrazia tutte quelle famiglie nel cui nucleo sono presenti persone affette da disabilità che al suo pari non si sono arrese ed hanno lottato fino al raggiungimento di un obiettivo che deve essere però solo un punto di partenza. 
Noi del Sovranista rivolgiamo i nostri complimenti all’associazione “Mai soli” con un saluto affettuoso a tutte le persone diversamente abili , nessuno deve restare indietro.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3