Iorio(Calabria prima di tutto): il governo avvii un piano di rilancio ed investa in infrastrutture al Sud - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 16 luglio 2020

Iorio(Calabria prima di tutto): il governo avvii un piano di rilancio ed investa in infrastrutture al Sud

"La Calabria rischia di diventare un deserto economico, sociale e culturale, se il Sole della politica continua a guardare altrove e a non illuminarla".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Alfredo Iorio, leader del movimento identitario Calabria prima di tutto, giunto al secondo giorno di sciopero della fame, cominciato nel cinquantennale della rivolta dei Reggio Calabria.
 "E' necessaria una rivoluzione copernicana, dichiara Iorio, perché questa terra e tutto il Meridione non siano più la periferia dell'impero, dimenticata e bistratta dai nostri governanti, ma il centro di un rinnovato sistema politico. Chiedo per questo che il governo Conte metta in campo un concreto piano di rilancio per il Sud e investa nelle infrastrutture del Mezzogiorno i fondi europei in discussione in queste ore. Abbiamo scelto il girasole come simbolo di questa protesta pacifica, un fiore capace di intercettare, metaforicamente, il sole della politica. Le cose possono cambiare, possiamo girare in nostro favore questo periodo di crisi e la Calabria, terra del sole per eccellenza, può tornare a fiorire e prosperare. Ma le parole non bastano, ci vogliono e pretendiamo azioni concrete".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3