Napoli,camorra e voto di scambio: indagate 27 persone. Coinvolto anche Michele Schiano consigliere regionale di Fratelli d'Italia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 2 luglio 2020

Napoli,camorra e voto di scambio: indagate 27 persone. Coinvolto anche Michele Schiano consigliere regionale di Fratelli d'Italia

Chiuse le indagini a carico di 27 persone, accusate di associazione a delinquere di stampo mafioso e voto di scambio nella tornata elettorale del 5 giugno 2016 per il rinnovo del consiglio comunale di Napoli.
Tra gli indagati spiccano i nomi degli ex senatori Salvatore Marano (Forza Italia) Antonio Milo( Forza Italia e Gal) dell'attuale capogruppo nel consiglio comunale di Napoli Stanislao Lanzotti, commissario del partito fondato da Silvio Berlusconi nell'area metropolitana di Napoli ed il consigliere regionale Michele Schiano di Visconti, eletto nelle file di Forza Italia, transitato poi in Scelta Civica, approdato nelle file dei conservatori e sovranisti di Fratelli d'Italia.
Tutti politici del centro destra, tutti coinvolti nell'indagine della Procura della Repubblica di Napoli sul voto di scambio per le elezioni comunali del 2016, vinte al secondo turno, a furor di popolo, dall'ex pm Luigi De Magistris.
Gli inquirenti hanno notificato 27 avvisi di conclusioni delle indagini, firmati dai pubblici ministeri Maurizio De Marco e Henry John Woodcock ad altrettanti indagati, nei confronti dei quali vengono ipotizzati, a vario titolo, i reati di voto di scambio e ricettazione aggravati dalla finalità mafiosa.In base a testimonianze di pentiti e intercettazioni, Marano è indagato per voto di scambio insieme a Michele Schiano Di Visconti, all’epoca consigliere regionale di Scelta civica; entrambi promettevano posti di lavoro in cambio di preferenze per un esponente di Forza Italia candidato al comune di Napoli nel 2016. A Marano viene contestato anche il 416 bis e l’interposizione fittizia di beni.
Sono almeno quattro i clan coinvolti nell'inchiesta tutti dell’area Nord della città, tra cui i Di Lauro

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3