Salvini tuona contro la Rai: paga 25 mila euro per trasmettere un film sulla ong di Carola Rackete. Roba da matti - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 8 luglio 2020

Salvini tuona contro la Rai: paga 25 mila euro per trasmettere un film sulla ong di Carola Rackete. Roba da matti

"Roba da matti! La Rai paga 25 mila euro per trasmettere un film su Carola e la SeaWatch. Tutto a spese dei contribuenti italiani…".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle scritte da sulla sua pagina Facebook.
La Lega, precisa il leader sovranista, si scaglia contro la Rai accusandola di aver acquistato per 25 mila euro i diritti di un film su Carola Racket con questo post accompagnato da una foto che ritrae una scena del trailer di Seawatch 3 che, con ogni probabilità si riferisce ad un documentario realizzato da  Jonas Schreijäg e Nadia Kailouli che racconta come la Rackete portò in salvo 53 persone, forzando il blocco della Guardia di Finanza e
attraccando a Lampedusa.
Decine di migliaia di euro (degli Italiani) per mandare in onda su Rai Tre un film sulle Ong che caricano e scaricano immigrati, roba da matti!!!’, tuona dal  suo profilo Facebook Matteo Salvini.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3