Falanga (Udc): la claque dei contestatori di Salvini? Un attacco alla democrazia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 27 agosto 2020

Falanga (Udc): la claque dei contestatori di Salvini? Un attacco alla democrazia


"Non spetta certo a me prendere le difese di Matteo Salvini (il quale, detto per inciso, si difende benissimo da solo), tuttavia la triste abitudine messa in atto dai contestatori del segretario del Carroccio con vere e proprie ’claque’ organizzate
appositamente per contestarlo in ogni luogo in cui egli si reca per tenere comizi (è successo, ahinoi, anche in Campania!), rappresenta ungrave attacco alla democrazia, tipico delle peggiori dittature". 
Lo dichiara, in una nota, il senatore Ciro Falanga, coordinatore campano dell’Udc che precisa: si può avere il diritto di non pensarla come il parlamentare leghista. Non consentirgli però di parlare, negargli questo sacrosanto principio riconosciuto anche dalla Costituzione, significa non tanto impedire al leader di una forza politica che rappresenta pur sempre migliaia di elettori, di poter esprimere legittimamente, ed in maniera democratica, il proprio pensiero (è già questa sarebbe cosa gravissima) quanto il nonconcedere, a chi si reca in piazza, di poterlo liberamente ascoltarecome pure sarebbe suo sacrosanto diritto".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3