L'odio anti Salvini unisce Salerno e Cava. Doppia contestazione in piazza - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 26 agosto 2020

L'odio anti Salvini unisce Salerno e Cava. Doppia contestazione in piazza

Anche a Cava dei Tirreni, come alcune ore prima a Salerno,  in occasione di due distinte   tappe del suo tour elettorale,  Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega, è  stato oggetto di contestazioni da  parte di un nutrito gruppo di militanti della sinistra antagonista dei centri sociali.Ci sono stati momenti di tensione e una carica di alleggerimento della polizia per arginare i manifestanti anti-Salvini oggi in Piazza Duomo dove il leader della Lega ha incontrato sostenitori e simpatizzanti nell’ambito del tour che sta effettuando nel Salernitano. Tra le oltre 600 persone presenti, infatti, vi erano anche circa 200 manifestanti che hanno contestato l’ex ministro, intonando il classico Bella Ciao ed issando uno striscione riportante le seguenti parole: Cava è accogliente, Salvini vattene.  Ad un tratto si è resa necessaria anche una carica di alleggerimento da parte delle forze dell’ordine per evitare che i contestatori si avvicinassero ulteriormente al palco. Durante i disordini – durati una decina di minuti – sono stati lanciati anche oggetti all’indirizzo dei poliziotti. Gli agenti hanno già identificato una decina di persone ma proseguono gli accertamenti.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3