Napoli,Fratelli d'Italia presenta una mozione in consiglio regionale contro la legge Zan per la libertà di espressione - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 3 agosto 2020

Napoli,Fratelli d'Italia presenta una mozione in consiglio regionale contro la legge Zan per la libertà di espressione

Si è svolta questa mattina la conferenza stampa per la presentazione della mozione “ A difesa della famiglia naturale” del gruppo consiliare di Fratelli D’Italia in Regione Campania, ad illustrare il testo è stato il Consigliere Regionale Michele Schiano: “ Il tema della difesa dei diritti della persona è fondante per Fratelli D'Italia – ha dichiarato il Consigliere Regionale - era importante riportare anche nel Consiglio Regionale Della Campania la discussione contro una legge liberticida che mira a punire il reato di opinione, Fratelli D'Italia è al fianco di migliaia di cittadini e associazioni che in queste settimane stanno manifestando nelle piazze Italiane a difesa dei diritti inviolabili, la presentazione della mozione "A difesa della famiglia naturale" ha l'obiettivo di portare a conoscenza i cittadini su quanto sta avvenendo alla Camera dei Deputati con la presentazione della legge Zan e di rafforzare la battaglia che Fratelli D'Italia è impegnata a fare in Parlamento per ostacolare una legge liberticida. "
Hanno preso parte alla conferenza stampa anche il deputato di Fratelli D’Italia Augusta Montaruli e il coordinatore regionale di Fratelli D’Italia Senatore Antonio Iannone.
“Nel giorno in cui inizia il dibattito in aula presso la Camera dei Deputati – ha dichiarato il deputato Augusta Montaruli - vogliamo ribadire ad ogni livello istituzionale la nostra contrarietà e opposizione alla legge Zan, un testo liberticida. In Parlamento come in Regione Campania Fratelli d’Italia difende il diritto e la libertà di avere posizioni valoriali senza che siano tacciate come discriminatorie e portino addirittura ad una incriminazione. Continueremo a dire per esempio che per ogni bambino esiste una mamma ed un papà e che l’unica famiglia è quella naturale.”
“Ringrazio il Consigliere Schiano – ha concluso il Senatore Antonio Iannone - per aver promosso questa iniziativa che vede il partito schierato per la famiglia naturale fondata sull’Unione di donna e di un uomo. La Legge Zan non mira ad assicurare diritti ma intende discriminare chi è schierato con i valori della tradizione. Fratelli d’Italia è fortemente contraria e dirà NO alla legge Zan in ogni sede”

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3