Poliziotta sospesa per demerito estetico: Riva Destra esprime piena solidarietà agli agenti - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 14 agosto 2020

Poliziotta sospesa per demerito estetico: Riva Destra esprime piena solidarietà agli agenti

"Stiamo seguendo la vicenda che ha colpito disciplinarmente l’Agente della Polizia di Stato Arianna Virgolino. La sospensione dal servizio è una misura abnorme che riflette da un lato la vacuità di un regolamento di disciplina e dall’altro l’intransigenza di un questore che ha perso di vista i costumi del 2020. Esprimiamo piena solidarietà a lei e agli altri agenti coinvolti in una analoga, assurda, vicenda". Lo dichiara il vicesegretario nazionale di Riva Destra Angelo Bertoglio, in una nota congiunta con Fabio Schiuma, segretario nazionale del movimento federato con Fratelli d'Italia.
 "Demerito estetico -continua la nota- semmai è dato da divise vecchie che non hanno ricambi, cinturoni logori, autovetture euro 0 con oltre 150.000 chilometri, non certo un banalissimo tatuaggio, peraltro rimosso prima di vestire la divisa.
Riteniamo -conclude la nota- che un poliziotto debba essere giudicato per le sue capacità professionali, per l’abnegazione e spirito di servizio. Attitudini che appartengono all’Agente Virgolino e riconosciutele finanche dal Prefetto di Lodi".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3