Salvini: "Fondi russi alla Lega? Altro processo di giustizia alla Palamara" - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 3 agosto 2020

Salvini: "Fondi russi alla Lega? Altro processo di giustizia alla Palamara"

"Lo scorso anno con questa storia dei fondi russi e dei 49 milioni di euro hanno preso di mira la Lega, quei fondi che fine hanno fatto? Semplice non ci sono. E quel processo rientra nel filone Palamara, quel processo è figlio della giustizia alla Palamara"
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Matteo Salvini, leader indiscusso della Lega, a Start, su Sky Tg 24 nell'ambito di un ciclo di interviste ai leader dei principali partiti politici.
Il leader leghista torna anche a parlare del via libera del Senato alla richiesta di autorizzazione a procedere nei suoi confronti per il caso Open Arms e dichiara: " "Vado a testa alta a un processo che ha del surreale. Mi sembra un processo politico, un plotone politico. Se così vogliono fare fuori me e la Lega si sono sbagliati. Moralmente -dice- con me il 3 ottobre ci sarà una marea di gente. Pensavano di mettermi paura invece mi hanno dato più forza. Preferirei un processo politico modello Palamara, pensano di far fuori me e la Lega con queste inchieste surreali, Open Arms, i camici in Lombardia, i fondi Russi. Se vogliono do ai magistrati il mio indirizzo di casa, mi mandino le carte lì".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3