Andrea Crippa: è da matti mettere in discussione la leadership di Salvini - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 25 settembre 2020

Andrea Crippa: è da matti mettere in discussione la leadership di Salvini


"Nessuno mette in discussione la leadership di Matteo, ma finalmente la Lega apre un tavolo di confronto interno: ben venga la segreteria politica, bene venga il dialogo che negli ultimi mesi è un po’ mancato".
E' quanto dichiara Andrea Crippa, vice segretario della Lega plenipotenziario di Salvini per il Sud intervistato dai colleghi dell' Adnkronos sulla segretaria allargata messa in campo da Salvini.
L'esponente leghista valuta positivamente la svolta d'altronde in un partito che vale il 30%, non può non esserci una segreteria politica, un tavolo di confronto sulle scelte che renderà più forte il segretario ed il progetto della Lega.
Serve la squadra, insiste Crippa, che non può non avere dietro i governatori, i militanti, i giovani, più gente viene coinvolta nel processo decisionale meglio è.
Solo un matto, precisa il vice segretario leghista, potrebbe mettere in discussione la segreteria di Salvini, di congresso per ora non se parla, ha porta il partito dove è ora, mentre qualcuno, anche tra i nostri scommetteva sulla morte della Lega.
E' giusto e normale, conclude Crippa, che un partito con questi voti comprenda varie anime, visioni diverse di mondo e di Italia. Salvini avrà problemi di abbondanza nella scelta degli uomini e delle donne per la segreteria politica, ci sono tanti dirigenti bravi anche tra i giovani su cui dobbiamo puntare.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3