Firenze: congolese aggredisce Salvini. La solidarietà del Pd - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 9 settembre 2020

Firenze: congolese aggredisce Salvini. La solidarietà del Pd

Una giovane donna, originaria del Congo, si è  avvicinata a Salvini, lo ha strattonato  strappandogli la camicia e impossessandosi della catenina che portava al collo. Vittima dell’aggressione, durante un comizio a Pontassieve, in provincia di Firenze, durante il tour elettorale per le imminenti elezioni Regionali.
Appena la ragazza si è avventata sul leader della Lega, sono intervenute le forze dell’ordine che l’hanno identificata: si tratta di una ventenne originaria del Congo che è stata subito portata in questura, dove sono in corso ulteriori accertamenti. Le autorità hanno fatto sapere che si tratta di una persona “in evidente stato di alterazione psico-fisica”. La giovane, da quanto spiegato, era tra il pubblico che si era radunato per l’arrivo del leader della Lega.
Solidarietà da parte del Pd, con la segretaria toscana, Simona Bonafé, che ha dichiarato: “Condanniamo con nettezza l’aggressione avvenuta poco fa ai danni di Matteo Salvini. La Toscana è e deve continuare ad essere terra che si contraddistingue per un dibattito politico corretto e noi vogliamo che tutti possano manifestare liberamente le proprie idee, che si tratti di chi la pensa come noi o diversamente”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3