Migranti, Salvini: quando sarò premier chiuderò lager e centri di sfruttamento - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 14 settembre 2020

Migranti, Salvini: quando sarò premier chiuderò lager e centri di sfruttamento


"L’immigrazione va regolata, controllata, limitata e qualificata. Quando torno al Governo da presidente del Consiglio, lager e centri di sfruttamento come
Borgo Mezzanone  in provincia di Foggia non esisteranno più. Li abbiamo chiusi
in Sicilia, li abbiamo chiusi nel Lazio, li abbiamo chiusi in Veneto".
Lo ha detto Matteo Salvini leader indiscusso della Lega nel corso di una manifestazione elettorale a Lucera.
"Daremo, precisa il leader leghista, una risposta anche ai foggiani e a tutti 
gli immigrati regolari perbene, perché  il mio problema non è il colore della pelle. Il mio problema e' l’immigrazione fuori controllo". "Pensiamo all’aggressione dell’operatrice sanitaria a Foggia da parte di un clandestino, conclude Salvini, non è  quella l’immigrazione di cui abbiamo bisogno". 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3