Napoli, con un partecipato gazebo a Chiaia, la Lega conclude la campagna elettorale per le regionali - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 18 settembre 2020

Napoli, con un partecipato gazebo a Chiaia, la Lega conclude la campagna elettorale per le regionali

di Carlo Alberto Paolino

Con una serie di gazebo, in diversi punti della città, la Lega ha concluso nel tardo pomeriggio di venerdì 19 settembre la campagna elettorale per le elezioni regionali della Campania. In Campania, come in tutta Italia, nella migliore tradizione leghista, si è preferito chiudere la campagna elettorale prediligendo la piazza, il contatto diretto con gli elettori.Cosi è stato anche oggi pomeriggio, nel quartiere di Chiaia, dove una ventina tra dirigenti, militanti e simpatizzanti della Lega, guidati dal commissario regionale Nicola Molteni e dall'avvocato Simona Sapignoli, capolista nel collegio elettorale di Napoli hanno dato vita ad un partecipato gazebo. Diversi cittadini si sono fermati a chiedere delucidazioni sul programma politico della Lega, formazione politica che rappresenta la novità di questa tornata elettorale. Infatti la Lega, pur essendo una formazione politica con oltre 30 anni di vita, per la prima volta si presenta alle regionali della Campania ed ha deciso di incontrare i cittadini, potenziali elettorali, nei mercati rionali, nelle piazze di Napoli. Al di là di ogni considerazione circa il risultato della Lega alle regionali della Campania, con tremende oscillazioni nei sondaggi dal 3% di Nando Pagnoncelli al 13% un seme, sostengono i militanti leghisti partenopei è stato gettato.  Un seme che va coltivato e custodito.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3