Napoli non resiste alla pioggia: alberi caduti sulle auto, la Pignasecca campo di battaglia. La denuncia della Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 25 settembre 2020

Napoli non resiste alla pioggia: alberi caduti sulle auto, la Pignasecca campo di battaglia. La denuncia della Lega

Decine di richieste di intervento ai vigili del fuoco sono la conseguenza della bomba d'acqua che si è abbattuta su Napoli poco dopo le 12,30. Per fortuna non ci sono state situazioni di particolare criticità pur in un quadro pesante con tanti allagamenti segnalati. Nel mercato della Pignasecca è caduta una tettoia.
 Sulla gestione del maltempo e del verde pubblico in città è intervenuta l'avvocato Simona Sapignoli, coordinatrice cittadina della Lega  che ha dichiarato:ancora una volta il verde verticale è  il tallone di Achille per i napoletani e il sindaco De Magistris. Sono anni che assistiamo alla caduta di alberi appena il vento soffia più insistentemente. Liquami fuori usciti da diversi tombini a Ponticelli, nonostante i napoletani paghino da anni la manutenzione delle fogne. Al Vomero continuano a cadere alberi e la salute dei cittadini è sempre più a rischio. In piazza Quattro giornate sono caduti due alberi nei giardinetti dove si soffermano sempre anziani e giovani per godere di una delle poche macchie verdi  ed ancora attendiamo risposte serie circa il ripristino del patrimonio arboreo. Gli assessori nominati da De Magistris in questi anni, improvvisati e sprovveduti, sono una piaga per tutti i napoletani”.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3