Parma: contrastare il radicamento della mafia nigeriana. Le proposte della Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 5 settembre 2020

Parma: contrastare il radicamento della mafia nigeriana. Le proposte della Lega

La Regione Emilia-Romagna deve prevenire il radicamento della mafia nigeriana, anche a costo di attuare una politica più rigida sull'immigrazione clandestina così da limitare il più possibile la presenza di immigrati irregolari nel nostro territorio potenziali reclute dai clan mafiosi".
Lo chiedono con un’interrogazione Fabio Rainieri e Emiliano Occhi della Lega, a seguito dell’accoltellamento di due cittadini nigeriani dopo una furibonda rissa avvenuta al Parco Giacomo Ferrari di Parma qualche giorno fa.
"L’episodio potrebbe rilevare, secondo i consiglieri del Carroccio - il riemergere in città di clan della mafia nigeriana con il pericolo che sia in atto una nuova escalation criminale per i conflitti tra gli stessi clan oltre che per i fenomeni delinquenziali ai quali sono dediti, in particolare il traffico di stupefacenti e la riduzione in schiavitù finalizzata allo sfruttamento della prostituzione"
Ricerche istituzionali, ricordano Rainieri e Occhi, hanno evidenziato il radicamento dei gruppi criminali nigeriani in diverse realtà dell’Emilia-Romagna (in particolare Parma, Bologna,
Modena, Ferrara e Reggio Emilia) anche attraverso il reclutamento di manovalanza criminale "grazie all'immigrazione clandestina che essi stessi favoriscono".
Per questo i consiglieri della Lega chiedono alla Giunta se abbia avviato azioni specifiche per la prevenzione dei fenomeni delinquenziali tipici dei clan criminali di origine nigeriana e quali
siano i risultati raggiunti. Inoltre, chiedono di "incrementare e intensificare le azioni di prevenzione anche per aiutare l’autorità giudiziaria e le forze dell’ordine presenti sul territorio a impedire
il verificarsi di nuove escalation criminali per conflitti tra clan come quella che si potrebbe prefigurare a Parma".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3