Regionali 2020, fallito il 7-0: nel centrodestra aumentano i dubbi sulla leadership di Salvini - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 22 settembre 2020

Regionali 2020, fallito il 7-0: nel centrodestra aumentano i dubbi sulla leadership di Salvini

Il tanto sbandierato 7-0 per il centro destra pronosticato dal leader leghista non si è avverato ed ora nel centro destra inizia il processo a Matteo Salvini.  Il mancato "cappotto"alle regionali alle regionali sbandierato più volte ai comizi, una campagna incentrata sui social perdendo di vista il contatto con il territorio ed una gestione quasi militare della Lega, avrebbero fatto storcere il naso a tanti leghisti ed alleati. Al punto che più di qualcuno, ha iniziato a mette in discussione la leader del "Capitano" nel centro destro. Molti tra leghisti ed esponenti di Forza Italia e Fratelli d'Italia, a ragione, si sono chiesti: perché stressare le campagne elettorale e farle diventare un referendum su sé stesso?  D'altronde la scelta del referendum su sé stesso era costato a Salvini e al centro destra già la sconfitta in Emilia Romagna. Con la sconfitta della candidata leghista Susanna Ceccardi in Toscana, le ambizioni del numero uno della Lega escono ridimensionata. La conquista delle sole Marche, grazie ad un candidato prescelto da Giorgia Meloni è poca cosa rispetto alle aspettative di chi aveva creduto di dare una prima spallata al governo delle quattro sinistre del premier Conte.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3