Regionali Veneto, candidato verde denucia:cosparso di disinfettante da Fratelli d'Italia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 12 settembre 2020

Regionali Veneto, candidato verde denucia:cosparso di disinfettante da Fratelli d'Italia

 
Aggiungi didascalia
Nella mattina di venerdì 11 settembre, a Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza, alcuni "esponenti di Fratelli d'Italia" hanno "cosparso di disinfettante il materiale elettorale di Europa Verde" e hanno intimidito "il nostro candidato alle regionali del Veneto, Jacopo Giraldo" cospargendo anche lui di gel igienizzante. Lo denunciano il commissario straordinario di Europa Verde in Veneto, Luana Zanella, il coordinatore dell'esecutivo nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, e la consigliera regionale e ricandidata, Cristina Guarda, spiegando che il gesto è scaturito dal fatto che Giraldo esponesse materiale rivolto alla comunità Lgbt, e che si sia fermato a parlare con una mamma di origini straniere insieme ai suoi due bambini. È lo stesso Giraldo a denunciare sui social newtork quanto accaduto.
Nell'esprimere la nostra solidarietà a Jacopo, vogliamo annoverare questo episodio tra i mille modi in cui si esprime la violenza, insieme all'indifferenza di chi, lì presente, non è intervenuto a sostegno del buon senso. È questo il Veneto che Luca Zaia, accompagnandosi con queste persone, vuole continuare a costruire?", affermano i tre esponenti di Europa Verde, che chiedono a Giorgia Meloni e allo stesso Zaia di prendere le distanze da quanto avvenuto. 

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3