Alviti: a Napoli è emergenza criminalità. Ci vuole il coprifuoco - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 4 ottobre 2020

Alviti: a Napoli è emergenza criminalità. Ci vuole il coprifuoco

Dopo il flop delle ultime elezioni regionali, terminate con 44 voti di preferenza conquistati Giuseppe Alviti, torma all'azione. L'eterno candidato meridional missino, questa volta in veste di segretario provinciale de L'altra Italia, in una nota, diffusa alla stampa, commenta l'ultimo episodio di cronaca nera, avvenuto in città. Un conflitto a fuoco tra rapinatori e poliziz concluso tragicamente con la morte di un giovane rapimatore diciassettenne. La proposta di Alviti è  la classe della destra legge ed ordine:  il coprifuoco.

Notte di sangue a Napoli dove un rapinatore 17enne è morto dopo un conflitto a fuoco con la Polizia. Gli agenti sono intervenuti per sventare una rapina. Il rapinatore, un minore, è morto e un altro è stato arrestato in un conflitto a fuoco con la polizia. Gli agenti hanno sparato nel tentativo di sventare una rapina ai danni di alcuni minorenni all’angolo tra via Duomo e via Marina, nel cuore della città. L’altro giovane finito in manette è il figlio di Genny la Carogna. La dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio delle autorità. Duro il commento del noto sindacalista napoletano Giuseppe Alviti Segretario Provinciale di L ' Altra Italia che unitamente ad Anna Scielzo responsabile del partito per la 4 municipalità di Napoli congiuntamente dichiarano: Elogiando l' operato della Polizia di Stato rimarchiamo ancora una volta come avevamo ragione ha dichiarate Napoli territorio ad Emergenza Criminalità e chiedere misure simili al coprifuoco militarizzando di fatto la città, ci dispiace dirlo ma vivere a Napoli è diventato impossibile il sole il mare e il mandolino non bastano a donare quella sicurezza e tutela ai giovani e ai cittadini della terza città metropolitana di Italia è l' ora delle decisioni importanti e speriamo che le istituzioni vengano a rispondere con 7na vera tolleranza zero. Basta alla Criminalità Si alla Vita Conclude Alviti

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3