Bologna, al banchetto di Fratelli d'Italia antagonisti colpiscono il consigliere regionale Lisei - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 17 ottobre 2020

Bologna, al banchetto di Fratelli d'Italia antagonisti colpiscono il consigliere regionale Lisei




"Mi hanno spaccato il cellulare, mi hanno spinto e aggredito. Questa è la democrazia della Bolognina. Dicono che è quartiere tranquillo ma è il secondo sabato che veniamo aggrediti".
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Marco Lisei, consigliere regionale di Fratelli d'Italia in Emilia Romagna in un video diffuso sul principale social network nel quale racconta l'aggressione subita da parte di due giovani, un ragazzo ed una ragazza dei centri sociali, mentre era ad un banchetto organizzato dal partito in Piazza dell'Unità.
Mi hanno colpito le mani, afferma l'esponente sovranista, buttato a terra il telefono. Li ho denunciati alla Polizia.
Siamo stati aggrediti, ricorda Lisei, anche la settimana scorsa ma non ci faremo intimorire, sabato prossimo saremo di nuovo qui. Gli antagonisti dei centri sociali possono manifestare e noi no, ma il quartiere è di tutti.






Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3