Comunali Napoli 2021, l'idea forza di Santoro (Fdi): apriamo ai moderati. Peccato che siano tutti con De Luca - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 17 ottobre 2020

Comunali Napoli 2021, l'idea forza di Santoro (Fdi): apriamo ai moderati. Peccato che siano tutti con De Luca

 


Le comunali di Napoli, previste per la tarda primavera del 2021 entrano già  nel vivo. Il sindaco uscente Luigi de Magistris, non più ricandidabile, ha indicato come successore l'assessore Alessandra Clemente,  il Partito Democratico ha più  nomi spendibili come primi cittadini dal rettore Manfredi al Ministro degli affari Europei Vincenzo Amendola. Anche Antonio Bassolino, già  sindaco di Napoli dal dicembre 1993 al 2000 dovrebbe essere della partita con una lista civica, espressione del territorio e della società civile. A destra c'è calma quasi piatta. Vincenzo Moretto, storico consigliere comunale del Movimento Sociale italiano prima di Alleanza Nazionale poi,  ora nella Lega vorrebbe correre come primo cittadino per la coalizione di centro destra. Il coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia, Andrea Santoro, intervistato dal collega Mariano Paolozzi per Cronac di Napoli propone  un modello di scelta diverso rispetto a quello fallimentare delle ultime  regionali  dove il centro destra con Caldoro candidato governatore  a Napoli città  è  arrivato al terzo posto  come coalizione, superato anche dal Movimento Cinque Stelle: l'allargamento ai moderati, basta spartirsi i candidati tra i partiti. Scegliamo caso per caso: i candidati della società civile sono bene accetti. 

In linea di principio, il ragionamento svolto dal consigliere Andrea Santoro non fa una grinza. Il centro destra per tentare di vincere le elezioni dovrebbe allargare i propri orizzonti politico culturali, aprendosi a societa civile,movimenti civici, associazioni, anche ai moderati.  Peccato che i moderati, sia potenziali  candidati che elettori siano passati in blocco con il governatore De Luca e le sue  liste civiche,eleggendo anche diversi consiglieri regionali grazie alle migliaia di voti conquistati in città.  Un dettaglio che il consigliere Santoro  trascura.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3