Firenze, il Popolo della Famiglia chiede al sindaco Nardella la revoca della licenza dei cannabis shop - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 10 ottobre 2020

Firenze, il Popolo della Famiglia chiede al sindaco Nardella la revoca della licenza dei cannabis shop



I negozi di cannabis continuano a proliferare a Firenze, Nardella non ha seguito il nostro consiglio. Noi però non demordiamo e le rinnoviamo il nostro appello: non distolga il suo sguardo dai giovani della città revochi quelle licenze". E’ la presa di posizione del Popolo della Famiglia di Firenze, il movimento cattolico guidato da Mario Adinolfi, Firenze che ha scritto una lettera aperta al sindaco Dario Nardella."Purtroppo la cannabis, precisa la lettera, entra anche nel calcio. Infatti il nuovo sponsor delle società calcistiche Hellas Verona e Udinese è un’azienda che commercia cannabis light. Alla Lega calcio spetta il compito di vigilare e non solo assistere importante a questo triste e diseducativo mercimonio".
"Le ’canne’ fanno male, sempre - conclude il Popolo della Famiglia -. Al sindaco
chiediamo, come già detto in una lettera del maggio 2019, di revocare le licenze ai negozi e ai distributori automatici di cannabis nell’area di Firenze

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3