Genova, Fontana(Lega): è da fascisti chiedere l'allontanamento di Salvini dal Salone Nautico - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 5 ottobre 2020

Genova, Fontana(Lega): è da fascisti chiedere l'allontanamento di Salvini dal Salone Nautico

Salvini è venuto al Salone Nautico di Genova per rendere onore agli imprenditori e a un settore, quello della nautica, che offre migliaia di posti di lavoro in tutta Italia. Pirondini dovrebbe, invece, scrivere al suo ministro Luigi Di Maio e chiedergli cosa ha intenzione di fare per ricondurre in acque italiane i pescatori che son tenuti prigionieri in Libia. O ancora, chiedere ai deputati del Movimento Cinque Stelle perché  decine di migliaia di lavoratori italiani non abbiano ancora ricevuto la cassa integrazione". Cosi il capogruppo della Lega in Comune Lorella Fontana risponde al capogruppo del Movimento Cinque Stelle Pirondini che aveva criticato la presenza del leader leghista al Nautico dopo il cosiddetto ’cluster Terracina’.

"A differenza dei loro capi arroccati nei palazzi del potere continua Fontana, la Lega ascolta le esigenze dei cittadini e delle aziende. Vorrei ricordare, inoltre, ai  tanto giustizialisti del M5S, che sono stati proprio i loro alleati governativi i primi negazionisti dell’emergenza sanitaria, con il segretariodel Pd Zingaretti a incitare di organizzare aperitivi suiNavigli. Definire Salvini un appestato o un untore e chiedere al Prefetto di cacciarlo dalla città , dimostra ancora una volta come una certa democrazia voglia mettere il bavaglio agli avversari politici, scelte degne del fascismo che affermano di volere eliminare dalla storia".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3