Napoli, ristorazione: domani in piazza contro le chiusure anche Fratelli d'Italia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 8 ottobre 2020

Napoli, ristorazione: domani in piazza contro le chiusure anche Fratelli d'Italia

Esplode la rabbia dei gestori di bar, pub, ristoranti dopo le restrizioni dell'orario di apertura imposte nell'ultima ordinanza del governatore Vincenzo De Luca 
Il malcontento suscitato dalla chiusura alle 23 delle attività di bar, pasticcerie e gelaterie e della limitazionealle 23 dell'ultimo accesso nelle attività di ristorazione si materializza domani alle ore 11 sotto la sede drl governo regionale a Santa Lucia.
Un chiaro e secco no alle chiusure anticipate che vedrà in piazza Confcommercio, Fipe r Silb.
In piazza al fianco dei commercianti penalizzati dalle chiusure ci sarà una delegazione di Fratelli d'Italia guidata da Luca Ferrari, responsabile del dipartimento turismo che dichiara: ")’ennesimo attacco di De Luca a bar e ristoranti cela solo l’incapacità di Comune e Regione a garantire il controllo del territorio. Il vero problema sono gli assembramenti, che continueranno imperterriti in varie zone della città anche a tarda notte. Soprattutto nel centro storico dove il popolo dei giovani e degli Erasmus si incontrano consumando bevande acquistate precedentemente nei supermercati della zona. Per non parlare delle resse in autobus e metropolitane.”

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3