Salvini: le nuove restrizioni? Sono una follia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 26 ottobre 2020

Salvini: le nuove restrizioni? Sono una follia


Le nuove restrizioni sono una follia, un lockdown mascherato". Lo sostiene Matteo Salvini che in un’intervista al quotidiano La Verita’ dice che il provvedimenticontenuti nel Dpcm di Conte dimostrano che il governo ha persmesi di tempo parlando di banchi con le rotelle anziche’ ditrasporto pubblico e rafforzamento della sanita’, tracciamento di contagi, trattamenti domiciliari e unita’ speciali di continuita’ assistenziale per prevenire il collasso degli ospedali.
 Per Salvini, dunque, "rischiamo di morire di fameanziche’ di Covid, il lockdown era ammissibile a febbraio: oggi no". Per il capo della Lega, poi, "Il governo ha seimila task force e consulenti, di cui per altro non sappiamo assolutamente nulla, si doti di un proprio comitato tecnico-scientifico.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3