Strage di Nizza, Meloni: ciò che non va è la furia immigrazionista del governo italiano - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 30 ottobre 2020

Strage di Nizza, Meloni: ciò che non va è la furia immigrazionista del governo italiano

Con la strage di Nizza "non ha funzionato la furia immigrazionista del governo italiano. Esprimo le condoglianze alle vittime, e spero che almeno stavolta si riuscirà ad avere umanità per queste persone".
Parole forti, politicamente scorrette, quelle pronunciate da Giorgia Meloni, nel corso di un suo intervento alla trasmissione Tg 2 Post.
Ricordando il professore decapitato per aver spiegato cosa è la laicità dello Stato, la leader sovranista precisa di aver realizzato che nessuno esponente della maggioranza o del governo abbia espresso una parola, come se fosse normale.
Ancora oggi, precisa la Meloni, ho letto diversi comunicati di esponenti del mondo della politica che non riescono a dire 2 parole: fondamentalismo islamico. Non lo vinceremo negandolo.
Bisogna anche chiedere alla comunità islamica europea di condannare questi perché nemmeno qui ho sentito prendere le distanze per quanto successo al professore.
Noi, conclude Meloni, per arrivare a questa società abbiamo fatto sacrifici e non permetteremo mai che siano vani.

 



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3