Strage di Nizza, Migliore(Iv): noi con la ministra Lamorgese. Salvini: solito speculatore politico - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 30 ottobre 2020

Strage di Nizza, Migliore(Iv): noi con la ministra Lamorgese. Salvini: solito speculatore politico


E' inaccettabile la speculazione politica di Salvini contro la ministra Lamorgese. Siamo di
fronte a un barbaro assassinio e si vuole costruire un’azione per delegittimare l’operato dell’intera filiera della nostra sicurezza nazionale. Il terrorismo è un nemico feroce e subdolo che si rallegra delle divisioni interne di chi lo deve contrastare".

Lo dichiara Gennaro Migliore, capogruppo di Italia Viva in Commissione Esteri alla Camera precisando: l'attentatore di Nizza è sbarcato a Lampedusa poi è stato trasferito a Bari durante il mando della ministra Lamorgese, cosi come l'attentatore di Berlino, ucciso in un conflitto a fuoco nel 2016 a Sesto San Giovanni arrivò in Italia nel 2011 durante il governo Berlusconi con Maroni ministro dell'Interno.
Non è saggio, né tanto meno accettabile, precisa Migliore, associare una circostanza del genere al ministro di turno, per il complesso degli arrivi sul nostro territorio, che dal 2011 ha riguardato migliaia di persone.
Piuttosto, insiste Migliore, si dovrebbe sottolineare la capacità del nostro sistema di prevenzione di monitorare le minacce incipienti, che hanno consentito al nostro paese di non essere mai stato oggetto di attentati di matrice jihadista.
La destra e soprattutto Matteo Salvini, siano più responsabili e non speculino politicamente. Questa vicenda, conclude l'esponente di Italia Viva dimostra che la minaccia terrorista è ancora presente e che nessuno può abbassare la guardia. La ministra Lamorgese può contare sul nostro sostegno.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3