4 novembre 1918, Deidda(Fdi): la vittoria di un popolo non può essere dimenticata - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 4 novembre 2020

4 novembre 1918, Deidda(Fdi): la vittoria di un popolo non può essere dimenticata

“Oggi, 4 novembre, celebriamo la festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. Per l’occasione, vogliamo ricordare tutti quei Patrioti che persero la vita per liberare la Nazione e renderla sovrana. Un esempio - fra questi - fu Alberto Riva Villasanta: un Italiano di Sardegna ed originario di Cagliari. Suo padre Giovanni fu un Maggiore della Brigata Sassari. La storia narra che fu l’ultimo soldato a morire, proprio il 4 novembre del 1918; le sue gesta ispirarono, addirittura, il poeta Gabriele D’Annunzio e fu insignito della medaglia d'oro alla memoria, e della medaglia d’argento al valor militare. Oggi come ieri, rendiamo omaggio a tutti gli Eroi silenziosi che, con profondo spirito di sacrificio e dedizione, difendono ed onorano la nostra Patria.
Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Salvatore Deidda, deputato sardo di Fratelli d'Italia, capo gruppo in Commissione Difesa, che precisa: da sempre noi di Fratelli d'Italia ci battiamo affinché questa giornata venga reinserita tra le festività nazionali, perché la vittoria di un popolo non può essere dimenticata.
Occorre, conclude l'esponente sovranista, impegnarsi per onorare la memoria di chi si è sacrificato per la Nazione, studiando la storia nelle scuole e approfondendo in tivù con documentari, per riconoscere oggi il valore delle nostre Forze Armate.




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3