Gianfranco Rotondi: i cinque motivi per cui Salvini non può essere il leader del centrodestra - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 30 novembre 2020

Gianfranco Rotondi: i cinque motivi per cui Salvini non può essere il leader del centrodestra


"Noi democristiani abbiamo deciso di separare la nostra strada da Salvini: con chiarezza, senza giri di parole. Ci può stare qualche accordo amministrativo con la Lega, ci mancherebbe: gli amministratori leghisti- specie nel Nord -sono di buon livello, e quasi sempre meritevoli del consenso che raccolgono. Anche il leader della Lega è una persona per bene. Lo dico perché lo penso, non per retorica democristiana. Salvini è onesto, schietto, privatamente anche garbato. Ma non può essere il nostro leader alle prossime elezioni politiche".
Parole chiare, dirette, intellettualmente oneste, quelle scritte da Gianfranco Rotondi, vice capo gruppo alla Camera dei Deputati di Forza Italia, presidente della Fondazione Democrazia Cristiana in un articolo pubblicato sull'Huffington Post nel quale spiega i cinque motivi per cui il leader leghista non può guidare la coalizione di centro destra alle prossime elezioni politiche.
Motivi che potete leggere cliccando qui




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3