Isabella Rauti, 2 novembre 2020 in ricordo di mio padre - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 2 novembre 2020

Isabella Rauti, 2 novembre 2020 in ricordo di mio padre

Isabella Rauti, parlamentare dei conservatori e sovranisti di Fratelli d'Italia ricorda il padre Pino, storico leader del Movimento Sociale Italiano prima, della Fiamma Tricolore poi, andato oltre il 2 novembre di otto anni fa, con una toccante lettera pubblicata sulla sua pagina Facebook che riportiamo integralmente perché come diceva il poeta Ezra Pound, perché quello che veramente ami, rimane. Il resto è scorie.


2 novembre 2020 IN RICORDO DI MIO PADRE
Caro papà, oggi sono otto inverni senza di te. Quest’anno, per la ricorrenza della tua scomparsa, non è possibile organizzare nessun Convegno e ogni rito è ridimensionato come comandano i tempi oscuri e duri che stiamo vivendo. Ma niente ci strappa alle nostre radici e alla nostra memoria e resta il pensiero , fisso, tenace e pervasivo della nostra storia. Quella di padre e figlia, quella della famiglia a Rauti e la tua Storia di militante, di politico, di intellettuale e di leader. Il padre delle Idee che continuano a muovere il mondo , la stella popolare, il profeta lungimirante delle intuizioni sociali e nazional popolari ed anche delle derive da arginare . Nei tuoi scritti , a saper leggere, si trova ogni risposta alle domande di fondo. È vero, e non solo per me , che chi è stato Capo e Maestro non muore mai; ci lascia lungo il cammino, ci precede, va oltre. Segna la strada.
È vero, per me, che chi è stato padre amorevole ci resta sempre accanto e ci guida. Cosi si sconfiggono solitudine e dolore. E la potenza viva del ricordo e gli insegnamenti ci mantengono in piedi , fieri e orgogliosi, con lo sguardo fisso alle stelle. Perché “Quello che veramente ami, rimane .Il resto è scorie”

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3