Napoli: precariato, tasse e restrizione, tutto sulla pelle delle nuove generazioni. In 50 alla manifestazione di Gioventù Nazionale - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 7 novembre 2020

Napoli: precariato, tasse e restrizione, tutto sulla pelle delle nuove generazioni. In 50 alla manifestazione di Gioventù Nazionale

 

Le generazioni under 35, vittime dimenticate da questo governo di incapaci, meritano voce.
Ne è convinto Vincenzo Riemma, responsabile provinciale di Napoli di Gioventù Nazionale, l'organizzazione giovanile di Fratelli d'Italia, scesa in piazza nella giornata di sabato 7 novembre, in tutta Italia per mostrare il proprio dissenso alle scelte incomprensibili del governo che stanno soffocando ancor di più le nuove generazioni.
Tutto questo in un contesto, come quello italiano, dove il tasso di disoccupazione giovanile era già decisamente drammatico.
A Napoli, al flash mob denominato Catene di libertà, organizzato dal coordinamento regionale di Gioventù Nazionale, guidato da Roberta Salerno in concerto con il coordinamento provinciale, hanno partecipato oltre 50 giovani militanti dell'organizzazione.

Non solo dissenso. Le nostre idee e proposte sono nero su bianco e le mostreremo con piena energia ad ogni livello istituzionale. Con l'aiuto dei nostri rappresentanti FDI, alcuni presenti in piazza, tra cui il consigliere regionale Marco Nonno, il dirigente nazionale nonché ex consigliere regionale e parlamentare europeo Luciano Schifone. La Gioventù italiana conclude Vincenzo Riemma, merita di essere al centro. La nostra faccia rimane sempre ben in vista. Non molleremo di un centimetro

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3