Palermo, perduti valori e principi originari: il consigliere comunale Ficarra lascia la Lega - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 17 novembre 2020

Palermo, perduti valori e principi originari: il consigliere comunale Ficarra lascia la Lega

Elio Ficarra, consigliere comunale di Palermo lascia la Lega di cui era anche vice capo gruppo ed approda al misto. La mia decisione è figlia di una scelta che muove i suoi passi da un disagio vissuto all'interno del partito. Sin dalla mia adesione alla Lega, ricorda Ficarra, ho dato un contribuito di rilievo, in particolar modo durante l'ultima campagna elettorale delle europee, dove mi sono speso contribuendo all'ottimo risultato ottenuto dal partito a Palermo e provincia.
Ora la mia esperienza con la Lega è conclusa, precisa il consigliere comunale palermitano, d'altronde si tratta di di un progetto che ha perduto i valori ed i principi originari che mi avevano spinto a suo tempo ad aderire al partito di Salvini.
Vado, conclude Ficarra, nel gruppo misto, dove continuerò a svolgere il mio mandato di consigliere comunale, successivamente deciderò la scelta da compiere, in un quadro politico di riferimento di quei valori moderati che hanno sempre contraddistinto la mia storia politica.


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3