Roma, il consigliere Rosati saluta la Lega e passa al misto - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 12 novembre 2020

Roma, il consigliere Rosati saluta la Lega e passa al misto



"Con molto dispiacere, per la fiducia riposta nel segretario Federale Matteo Salvini ho presentato le mie dimissioni dal partito della Lega perché a mio modesto parere mal gestita a Roma e nella Regione Lazio". Lo afferma Raffaella Rosati, capogruppo Lega VIII municipio e aggiunge: "La Lega avrebbe dovuto rappresentare nella nostra città la novità, il cambiamento, un nuovo modo di fare politica e non avrebbe dovuto escludere una classe dirigente all’altezza di proporre soluzioni alle problematiche che insorgono costantemente nella capitale e nella nostra regione". 
"Sono mesi precisa il consigliere Rosati, che cerco di lavorare per un progetto politico ed amministrativo per la città ma non trovo interesse nei vertici del Partito a Roma e nel Lazio. La città di Roma soffre della mancanza di assistenza sanitaria, di asili nido, i trasporti per i pendolari e studenti sono insufficienti, mancano case popolari, manca una rete di protezione sociale per la disabilità, l’età anziana, la povertà e la
disoccupazione, un progetto urbanistico e di rigenerazione urbana, manca un reale supporto al commercio e all’artigianato della città. La città è sporca e l’inquinamento dell’aria è molto preoccupante".

"Io mi aspetto, precisa Raffaella Rosati, da un Partito che discuta di questo e non degli interessi dei propri quadri e fare azioni politiche solo quando è il Segretario Salvini che passa per Roma. Io conclude Rosati, desidero lavorare per i cittadini di Roma insieme ai cittadini di Roma, ascoltandoli e proponendogli le soluzioni migliori da realizzare nel più breve tempo possibile. Roma è una città meravigliosa, ma non è accogliente per i propri cittadini che meriterebbero di essere ascoltati maggiormente".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3