Treviso, bomba alla sede della Lega. Al via il processo all'anarchico spagnolo - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

sabato 28 novembre 2020

Treviso, bomba alla sede della Lega. Al via il processo all'anarchico spagnolo


Si è tenuta oggi , in Corte d’Assise a Treviso la prima udienza a carico dell’anarchico spagnolo Juan Antonio Sorroche Fernandez accusato di aver organizzato due attentati dinamitardi in sequenza alla sede della Lega di Treviso.

Nel corso dell’udienza la Lega è stata accolta come parte civile e dopo le procedure preliminari sono stati ascoltati alcuni testimoni convocati dall’accusa per ricostruire la vicenda. La prossima udienza, sempre in fase testimoniale a cura della procura è stata fissata per il 19 dicembre. Le udienze, come quella odierna, si tengono di sabato per motivi di sicurezza.
La vicenda risale all’estate 2018. In quell’occasione una prima bomba fu fatta esplodere, senza feriti, davanti alla sede della Lega mentre una seconda disinnescata per tempo avrebbe dovuto colpire quanti si sarebbero recati sul posto. Gli ordigni erano confezionati con esplosivo e chiodi e bulloni all’interno per avere un effetto dirompente. Le bombe erano artigianali, realizzate con delle pentole a pressione riempite con polvere pirica e chiodi. A rivendicare l’azione era stata una cellula anarchica, la Haris Hatzimihelakis/Internazionale nera

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3