Chi siamo e da dove veniamo? Il nuovo libro di Fratus e De Bernardi per non morire di pensiero unico dominante - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

venerdì 11 dicembre 2020

Chi siamo e da dove veniamo? Il nuovo libro di Fratus e De Bernardi per non morire di pensiero unico dominante


Le colonne d'Ercole oggi sono rappresentate dal pensiero unico tout court, un limite che impedisce la ricerca in tutti i campi del sapere: dalla filosofia alle scienze. Appare sempre più difficile uscire dallo schema imposto dal pensiero unico, pena l'esclusione dal dibattito culturale.
 Non è cosi' per quanto riguarda il nuovo lavoro di Fabrizio Fratus, sociologo con all'attivo diversi saggi e Lorenzo de Bernardi, autore di "impronte di lupo" il cui nuovo libro è oggi in uscita in libreria.
Chi siamo e da dove veniamo? Le domande che tutti noi dovremmo farci, di cui consiglio attenta ed approfondita lettura.
Nel testo gli autori tracciano, in maniera sapiente, il percorso del pensiero filosofico e scientifico dalle origini del pensiero materialista fino ai giorni in cui la teoria materialista da filosofia si è fatta scienza con il neo darwinismo. 
Nel testo sono spiegati, fatti, protagonisti, idee e strategie del pensiero da cui è nata e sviluppata la teoria di Darwin, la cui acritica accettazione è l'esempio più calzante di "pensiero unico". La teoria di Darwin, secondo gli autori è imposta dogmaticamente senza possibilità di discussione e senza prove a sostegno. Nel saggio vengono presentate teorie e posizioni differenti in un percorso culturale unico, dalla spiegazione del darwinismo passando dal creazionismo e approdando alla scuola dell'intelligent designe americano oggi presente anche in Europa. 
"Un libro che non crea certezze ma presenta la realta' - spiega una nota - oggi la scienza non ha nessuna prova sull'origine della vita e il suo sviluppo, corroborato da diverse citazioni di molteplici scienziati delle migliori università al mondo troviamo un confronto intellettuale tra uno degli autori e il matematico Piergiorgio Odifreddi". 
Il testo contiene anche due importanti saggi del biologo Miahel Gerogiev. Piu' di 300 pagine di pensiero anticonformista dove scienza e filosofia si intrecciano in un viaggio nella storia del pensiero, della scienza oltre le colonne d'Ercole

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3