Confermata in appello la condanna a due anni per lo stalker di Giorgia Meloni - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

mercoledì 2 dicembre 2020

Confermata in appello la condanna a due anni per lo stalker di Giorgia Meloni

La prima sezione penale della corte d’appello di Roma ha confermato la condanna a due anni di reclusione più uno di ricovero presso una Rems (Residenza per l’esecuzione delle misure di sicurezza) inflitta il 22 maggio scorso a Raffaele Nugnes, accusato di stalking ai danni della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Il tribunale aveva riconosciuto all’imputato il vizio parziale di mente; quindi terminati i due anni di reclusione, Nugnes dovrà stare in una struttura sanitaria che accoglie chi è affetto da disturbi mentali ed è socialmente pericoloso. 
L’uomo, di origini casertane, aveva scritto - secondo quanto ricostruito dalla Procura di Roma - messaggi minatori e diffamatori sulla propria pagina Facebook contro la leader sovranista, parte civile nel procedimento. La parlamentare aveva raccontato dal giudice di aver appreso dei messaggi di minaccia quando era stata allertata dalla Digos e di non aver mai incontrato né visto il suo persecutore.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3