De Vecchis(Lega): solidarietà ai militanti del Blocco Studentesco finiti ai domiciliari per un volantinaggio - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

martedì 22 dicembre 2020

De Vecchis(Lega): solidarietà ai militanti del Blocco Studentesco finiti ai domiciliari per un volantinaggio



Gli esponenti della Lega fiorentina hanno partecipato, con il supporto dei senatori Manuel Vescovi e William De Vecchis, all’iniziativa di solidarietà verso i tre ragazzi, militanti del Blocco Studentesco, organizzazione giovanile di Casa Pound, agli arresti domiciliari per aver volantinato all'interno del liceo Galileo Galilei.
"La libertà di opinione e la libera manifestazione del pensiero sono sacre e noi la difenderemo sempre; in un paese civile bisogna difendere il diritto di tutti a poter manifestare il loro pensiero", ha dichiarato il segretario provinciale della Lega Firenze Alessandro Scipioni. Hanno partecipato alla manifestazione anche i Consiglierei Alessio Di Giulio e Leonardo Batistini.
"Ringrazio, precisa il senatore De Vecchis, gli esponenti della Lega di Firenze e gli amici di FdI per la loro presenza alla manifestazione in piazza San Firenze per chiedere la revoca delle misure restrittive per i tre ragazzi del sindacato studentesco di destra. Mi appello anche al centro sinistra e in particolare ai parlamentari del Pd di Firenze affinché sostengano
questa nostra iniziativa, quello che dovrebbe essere un reato amministrativo non si trasformi in una punizione esemplare. Massima fiducia nella Magistratura, ma chiediamo di tenere conto della giovane età dei ragazzi, che sono incensurati e che hanno agito per motivazioni politiche ed ideali non alfine di offendere con atteggiamenti delinquenziali. Sono convinto, conclude il senatore leghista, che prevarrà il buon senso e rinnovo il mio appello al confronto e al dialogo.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3