Lo sfogo di Roberto Calderoli: "Io malato oncologico in fila, De Luca no" - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 27 dicembre 2020

Lo sfogo di Roberto Calderoli: "Io malato oncologico in fila, De Luca no"


“Io credo nel vaccino anti Covid e credo che sia la soluzione alla tragedia che viviamo da un anno. Sono un malato oncologico, sono immunodepresso, sono medico ospedaliero ancorché in aspettativa, sono vicepresidente vicario del Senato, e aspetto diligentemente quando arriverà il mio turno per essere vaccinato, senza saltare alcuna fila".

Parole chiare, dirette, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Roberto Calderoli, vice presidente del Senato ed esponente di primo piano della Lega che precisa: "poi vedo Vicenzo De Luca che, in base a non so quale norma, ha potuto vaccinarsi subito, nelle primissime ore, senza fare alcuna coda, precedendo sanitari, anziani e malati. Che dire? Credo che ci voglia un bel coraggio, conclude Calderoli, soprattutto quando ti guardi al mattino allo specchio".


Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3