Pescatori sequestrati in Libia, flash mob di solidarietà della Lega a Termoli - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 6 dicembre 2020

Pescatori sequestrati in Libia, flash mob di solidarietà della Lega a Termoli



"Siamo vicino ai pescatori, a tutta la marineria italiana e anche qui la sezione di Termoli è vicina ai pescatori siciliani che purtroppo sono ancora prigionieri". Lo afferma Michele Marone, assessore al lavoro della Regione Molise, esponente di primo piano della Lega che ha partecipato ad un flash mob organizzato dal movimento politico guidato da Matteo Salvini per chiedere la liberazione dei marittimi mazaresi ancora bloccati in Libia.
Alla manifestazione che si è svolta al porto di Termoli era presente una delegazione di pescatori ed armatori locali. 
E' necessario, ha dichiarato l'assessore Marone, che il governo intervenga e che il ministro degli esteri faccia qualcosa di concreto per riportare i pescatori italiani nelle loro case. Come Lega, conclude Marone siamo solidali con loro e  vicini ai bisogni ed alle istanze dei cittadini italiani.

 




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3