Silvia Sardone(Lega): i milanesi non si meritano altri cinque anni di Sala sindaco - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 7 dicembre 2020

Silvia Sardone(Lega): i milanesi non si meritano altri cinque anni di Sala sindaco



"Il sindaco Sala ha annunciato la sua ricandidatura spiegando che non si ricandida per completare il lavoro svolto: ha ragione, perché non ha fatto assolutamente nulla!".

Parole forti, chiari, che non lasciano dubbi ad interpretazione alcuna, quelle pronunciate da Silvia Sardone, combattiva consigliere comunale e parlamentare europea della Lega commentando la notizia della ricandidatura a sindaco per la coalizione di centro sinistra di Beppe Sala. Finalmente si è chiusa questa telenovela infinita, precisa l'esponente leghista, dopo cinque anni di promesse mai mantenute, la riqualificazione delle periferie su tutto, e disastri

Beppe Sala, insiste Sardone, voleva andare a Roma o fare il manager di una grande azienda pubblica, ma alla fine nessuno lo ha calcolato ed è stato costretto a ricandidarsi in mancanza di alternative. I milanesi non ringraziano e non si meritano un Sala 2.0. Sala, completamente inconsistente nella gestione della pandemia Covid, lascia una Milano capitale del crimine, come riportato da ogni genere di classifica, una città insicura e senza progettualità. In questi cinque anni di amministrazione sono stati in grado solo di riempire Milano di ciclabili assurde e pericolose e buttare fondi a pioggia per immigrati e rom. Per non parlare della tutela data agli abusivi delinquenti dei centri sociali, liberi di occupare ovunque. Dopo dieci anni di sinistra - conclude Sardone - Milano deve cambiare passo, a partire dalla sicurezza ma non solo, con idee e progetti innovativi che la riportino dove merita




Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3