Turismo, Centinaio(Lega): agenzie e tour operator lasciati senza senza fondi. Il ministro Franceschini dove è? - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

lunedì 21 dicembre 2020

Turismo, Centinaio(Lega): agenzie e tour operator lasciati senza senza fondi. Il ministro Franceschini dove è?



Franceschini lasci stare i proclami ad affetto, si renda conto che le agenzie di viaggio e i tour operator sono al collasso, e anziché sbeffeggiarli con la sua annuncite, li convochi, li ascolti ma soprattutto sblocchi i fondi a loro dedicati a causa dell’emergenza Covid ". 
Lo afferma in una nota, diffusa alla stampa, il senatore  Gian Marco Centinaio, esponente di primo piano della Lega, già ministro del Turismo nel governo giallo verde del premier Conte.
La smetta, Franceschini, di sparare cifre a caso dimostrando solo di non conoscere con precisione chi nel settore è più in sofferenza, di preferire un comparto all'altro, con improbabili dichiarazioni.
La smetta, insiste Centinaio, di sembrare un ministro che vive su Marte e che non capisce che ferita è la nostra economia, vedere quello straordinario 13% di fatturato che il turismo offriva al nostro prodotto intero lordo ridotto all'impotenza.
Si attivi, insiste l'esponente leghista, perché i finanziamenti per i nostri tanti imprenditori, per chi ci ha messo la faccia, vengano sbloccati e allocati dopo mesi di vergognoso ritardo.
Presenterò, conclude Centinaio, una interrogazione perché si faccia chiarezza e si intervenga subito senza ulteriori dilazioni, perché nel mondo reale, quello che il ministro ignora, la crisi sta piegando tante eccellenze italiane facendo enormi danni: e il conto non lo paga lui ma milioni di italiani senza alcuna responsabilità.



Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3