Frosinone, "Il vaccino rende liberi", il post no vax di un politico di Fratelli d'Italia - Il Sovranista

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

domenica 10 gennaio 2021

Frosinone, "Il vaccino rende liberi", il post no vax di un politico di Fratelli d'Italia


Non si definisce no- vax  ma da settimane semina mille dubbi sul vaccino contro il Covid 19, ed ha pubblicato su Facebook sul gruppo Arena politica della provincia di Frosinone una immagine taroccata del campo di concentramento di Auschwitz con scritto il vaccino rende libero. 
Protagonista di questo messaggio forte è Marco Ferrara, consigliere comunale di maggioranza eletto con la lista civica Lista per Frosinone ed esponente di Fratelli d'Italia.
L'immagine posta sul principale social network non poteva non scatenare polemiche con alcuni membri del gruppo che si cancellavano dal gruppo e chi addirittura ha chiesto le dimissioni del consigliere ed un intervento del primo cittadino Nicola Ottaviani.
L'esponente sovranista  ha quindi provato a correggere il tiro, cancellando il fotomontaggio e scrivendo di averlo fatto, "per evitare strumentalizzazioni da parte dei soliti mistificatori", aggiungendo che il suo post "accostava il dolore della pandemia derivante dal Covid19 all'intensità del dolore della Shoah. "Probabilmente, ha concluso Ferrara, ci sono alcuni soggetti che continuano a fare politica di partito sui dolori, mentre i dolori e i lutti sono tutti uguali".

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3