Treviso, la censura di Zuckerberg: bloccate le pagine social di Fratelli d'Italia - Il Sovranista.info

Non perdere

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 1

Post Top Ad

Spazio Pubblicitario 2

giovedì 14 gennaio 2021

Treviso, la censura di Zuckerberg: bloccate le pagine social di Fratelli d'Italia


Zuckerberg blocca le pagine social di Fratelli d'Italia a Treviso. “Facebook ci ha bloccato 34 pagine e ce ne ha cancellate 14 dichiara Giovanni Battista Patete, responsabile della comunicazione social di Fratelli d’Italia per la provincia di Treviso. Pagine nelle quali si parlava esclusivamente delle iniziative del  nostro partito, dei nostri amministratori e di Giorgia Meloni”.

Secondo il racconto di Patete, Facebook e Instagram starebbero “chiudendo tutti gli account del mondo definito di destra. E così è capitato anche alla pagine dei nostri circoli territoriali”. 

La chiusura delle pagine si ipotizza che siano anche la conseguenza della polemica  che ha coinvolto l’assessore regionale Elena Donazzan, esponente del movimento politico guidato da Giorgia Meloni.

 L’esponente della giunta regionale è stata “bloccata” dai social di Mark Zuckerberg dopo aver intonato “Faccetta nera” nel corso di una trasmissione radiofonica. Lei ha quindi scelto di sospendere momentaneamente tutti i suoi profili social, fino al termine delle restrizioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Banner 700

Spazio Pubblicitario 3